Oggi: 8:30 - 13:00, 16:15 - 19:45

Prevenzione cardiovascolare e telemedicina

La prevenzione è senza dubbio la migliore strategia da adottare per ridurre l’incidenza delle malattie cardiovascolari
Le malattie cardiovascolari si possono, almeno in parte prevenire, mettendo in atto una serie di misure di tipo comportamentali (smettere di fumare, modificare le abitudini alimentari, fare attività fisica) e di tipo terapeutico (ridurre la pressione alta, il colesterolo alto, controllare il diabete).
Adottare questi consigli significa fare prevenzione.I fattori di rischio sono caratteristiche che aumentano la probabilità di insorgenza della malattia, sono stati identificati ed è stata dimostrata la reversibilità del rischio, pertanto la malattia cardiovascolare è oggi prevenibile.
L’obiettivo generale della prevenzione delle malattie cardiovascolari è ridurre la frequenza delle malattie cardiovascolari, ritardarne l’epoca di comparsa e/o ridurre la gravità e le conseguenze invalidanti, attraverso azioni mirate a ritardare l’evoluzione naturale delle malattie di base e/o a rimuovere i fattori di rischio tanto a livello individuale quanto di comunità

Salute


Fumo aumenta 3 volte rischio macula, in 750.000 ne soffrono
Per i pazienti italiani attese e difficoltà di accesso a cure
Ansa 20 novembre, ore 19:29
Il 21 novembre Forum ANSA con il ministro della Salute Roberto Speranza
Tra i temi antibiotico-resistenza, carenza medici e abolizione dei ticket
Ansa 20 novembre, ore 19:18
Stop studi dentistici con titolari non medici
Emendamento M5s, solo società con professionisti iscritti a albo
Ansa 20 novembre, ore 18:11
Cure dentali, 500 euro a fasce deboli
Lo prevede emendamento, contributo annuale anche per anziani
Ansa 20 novembre, ore 18:11
© Farmacia Caporusso