Oggi: 8:30 - 13:00, 16:15 - 19:45

Prevenzione cardiovascolare e telemedicina

La prevenzione è senza dubbio la migliore strategia da adottare per ridurre l’incidenza delle malattie cardiovascolari
Le malattie cardiovascolari si possono, almeno in parte prevenire, mettendo in atto una serie di misure di tipo comportamentali (smettere di fumare, modificare le abitudini alimentari, fare attività fisica) e di tipo terapeutico (ridurre la pressione alta, il colesterolo alto, controllare il diabete).
Adottare questi consigli significa fare prevenzione.I fattori di rischio sono caratteristiche che aumentano la probabilità di insorgenza della malattia, sono stati identificati ed è stata dimostrata la reversibilità del rischio, pertanto la malattia cardiovascolare è oggi prevenibile.
L’obiettivo generale della prevenzione delle malattie cardiovascolari è ridurre la frequenza delle malattie cardiovascolari, ritardarne l’epoca di comparsa e/o ridurre la gravità e le conseguenze invalidanti, attraverso azioni mirate a ritardare l’evoluzione naturale delle malattie di base e/o a rimuovere i fattori di rischio tanto a livello individuale quanto di comunità

Salute


Ricerca:via studio Registro infarto miocardico no-ST-elevato
Lavoro no profit coordinato dal prof. Gianfranco Sinagra
Ansa 5 agosto, ore 19:29
Covid: in Vda raggiunta quota 100 attuali contagiati
Nelle ultime 24 ore rilevati 13 nuovi casi positivi
Ansa 5 agosto, ore 18:04
Le donne invecchiano peggio degli uomini, in Italia il gap maggiore
Studio Lancet in paesi Ocse,differenza di genere pesa su risorse
Ansa 5 agosto, ore 18:02
Esenzione vaccinati ReiThera valida fino al 30/9
Sarà rilasciata da medico centro sperimentazione
Ansa 5 agosto, ore 17:52
© Farmacia Caporusso