Oggi: 8:30 - 13:00, 16:15 - 19:45

Prevenzione cardiovascolare e telemedicina

La prevenzione è senza dubbio la migliore strategia da adottare per ridurre l’incidenza delle malattie cardiovascolari
Le malattie cardiovascolari si possono, almeno in parte prevenire, mettendo in atto una serie di misure di tipo comportamentali (smettere di fumare, modificare le abitudini alimentari, fare attività fisica) e di tipo terapeutico (ridurre la pressione alta, il colesterolo alto, controllare il diabete).
Adottare questi consigli significa fare prevenzione.I fattori di rischio sono caratteristiche che aumentano la probabilità di insorgenza della malattia, sono stati identificati ed è stata dimostrata la reversibilità del rischio, pertanto la malattia cardiovascolare è oggi prevenibile.
L’obiettivo generale della prevenzione delle malattie cardiovascolari è ridurre la frequenza delle malattie cardiovascolari, ritardarne l’epoca di comparsa e/o ridurre la gravità e le conseguenze invalidanti, attraverso azioni mirate a ritardare l’evoluzione naturale delle malattie di base e/o a rimuovere i fattori di rischio tanto a livello individuale quanto di comunità

Salute


Meno italiani depressi in 10 anni, ma il 40% non si cura
Indagine, riduzione meno significativa al Sud
Ansa 25 maggio, ore 17:54
Due mesi di dieta con frutta e verdura migliora la fertilità
Spermatozoi più in salute grazie agli antiossidanti
Ansa 25 maggio, ore 11:50
Melanoma, i giovani ignorano i rischi. Parte la campagna #soleconamore
Il 39% degli adolescenti non usa mai la crema solare in spiaggia
Ansa 24 maggio, ore 14:28
Codacons, estendere il divieto di fumo in spiaggia in tutta Italia
Appello al ministero dell'ambiente, è per la tutela salute pubblica
Ansa 24 maggio, ore 11:45
© Farmacia Caporusso